Saverio Gerardis.com

ALBERO GENEALOGICO KIWANIS METEO POLITICA RASSEGNA STAMPA REGGIO CALABRIA WEBCAM LINKS

 

Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

(Venerdì 7 novembre 2003)

L'attività dei club service

Passaggio di consegne al Kiwanis Reggio
Palumbo nuovo presidente

Una cerimonia solenne e partecipata nei locali del Miramare ha suggellato il «passaggio di campana» alla presidenza del club Kiwanis Reggio Calabria: Antonino Palumbo succede a Rocco Greco e sarà, quindi, presidente del club per l'anno sociale 2003/2004.
Alla presenza delle massime autorità kiwaniane della IV Divisione, capeggiate dal luogotenente governatore Matteo Santoro con il neopresidente del Kiwanis Junior, Saverio Gerardis, sono stati ribaditi gli impegni e gli obiettivi del Club mentre si è richiamata l'attenzione sulla «realtà territoriale di competenza della IV Divisione che, ad ogni incontro viene valorizzata e, seguendo una intuizione del Kiwanis, si è concepita una espressione unitaria dei club delle due sponde, anticipando, così e auspicando la grande metropoli dello Stretto, con al centro la realizzazione del Ponte».
Dopo gli inni, nazionale ed europeo, la serata ha avuto seguito con gli interventi dei due presidenti, Antonino Palumbo e Rocco Greco, nonché del luogotenente della Divisione.
Greco ha ringraziato «quanti hanno dato collaborazione ed aiuto per il conseguimento degli obiettivi che l'anno sociale trascorso si era posto, nel rispetto delle finalità del club e nel suo disegno di incrementare tutti amicizia e solidarietà all'interno del Kiwanis e nella comunità». Poi, ripercorrendo tutte le tappe dell'attività annuale, il presidente uscente non ha mancato di ricordare «quanti si sono accostati al club portando ricchezza culturale e di conoscenza» ed ha auspicato «un più ampio rafforzamento dei rapporti di solidarietà all'interno ed un consolidamento dei rapporti e delle iniziative nel territorio con tutti i club service della città e tutti quelli della IV Divisione».
Nel prendere la parola, il neopresidente Palumbo, visibilmente commosso, ha ringraziato tutti i soci per averlo «onorato di una nomina tanto prestigiosa quanto impegnativa».
Prima di illustrare il programma annuale, Palumbo, ha voluto proporre il motto «Conoscersi e servire con amore ed entusiasmo» per caratterizzare la sua attività annuale. E per finire ricorre a Seneca: «Per noi che prepariamo l'animo alle competizioni della vita civile, è sommamente bello essere tutti presi da questa nostra opera».
Il neopresidente ha inoltre comunicato di «voler ripristinare il Premio al cittadino illustre, iniziativa i che il Kiwanis ha voluto per valorizzare quei cittadini che hanno dato lustro alla nostra città in Italia e nel mondo». Quindi, ha presentato i soci componenti il direttivo: Rocco Greco, Vincenzo Borgia, Mario Neri, Natale Praticò, Vittorio Alfieri, Giuseppe Bazzano, Aldo Cuzzocrea, Francesco Jerace, Vincenzo Rogolino, Maria Scifo. E, con altre mansioni: Marco Palamara, Arturo Occhiuto, Pino Mallamo, Domenico Cuzzocrea, Anna Amato e Salvatore Chirico.
A questi vanno aggiunti i nuovi cinque associati: Saverio Azzarà, Bruno Catona, Andrea Salvatore Guerriero, Giovanni Violi, Maria Pia Cuzzola.
La cerimonia di "passaggio", che peraltro coincide con il ventiseiesimo anniversario della fondazione del club, è stata conclusa dal governatore di distretto, Matteo Santoro ed è stata presentata da Vincenzo Rogolino.
Santoro ha voluto omaggiare il club cittadino «che si è sempre distinto per l'originale e impegnato apporto» e non ha mancato di ricordare «il determinante e illuminato apporto che è stato dato alla costruzione della IV Divisione da Pino Mallamo e dal compianto Aldo Penna».
Il luogotenente governatore, ha inoltre informato che quest'anno ci sarà il premio di laurea, alfine di «dare un valido apporto culturale alla realizzazione dell'area dello Stretto».
Infine, una menzione particolare è stata riservata alla presenza del governatore eletto del distretto Italia, Gianfilippo Muscianisi, il quale, intervenendo brevemente, ha espresso apprezzamenti «per la valenza acquisita dal Club di Reggio in seno al distretto».
Al presidente Palumbo, infine sono stati formulati gli auguri di buon lavoro da parte di tutti i presenti che, tra l'altro, hanno espresso la massima collaborazione per l'attività futura del Club.

Marina Rinaldo
 

 

                       
Designed & programmed by Saverio Gerardis

Cookie & Privacy Policy

Il sito è on line dal 22.05.2003