Saverio Gerardis.com

ALBERO GENEALOGICO KIWANIS METEO POLITICA RASSEGNA STAMPA REGGIO CALABRIA WEBCAM LINKS

 

Rassegna Stampa

L'Avvenire di Calabria

(Sabato 15 novembre 2003)

Reggio, la città dei sette fiumi

"Reggio: una storia di tremila anni fa. La fondazione della colonia reggina, uno sguardo tra storia e leggenda": è stato questo il titolo di una conferenza organizzata lo scorso 7 novembre dal Kiwanis Junior Club della nostra città e dal suo presidente Saverio Gerardis.
L'incontro è stato l'occasione per compiere un vero e proprio viaggio nel passato, un lungo excursus alla scoperta delle origini storiche e leggendarie di Reggio, grazie all'interessante relazione del giovane archeologo Enrico Tromba che, con grande professionalità, ha saputo tracciare le più significative tappe storiche che hanno portato alla fondazione della nostra città riuscendo a calamitare l'attenzione del pubblico presente.
La leggenda narra che, nel 1200 a.C., Oreste, figlio di Agamennone, dopo aver vendicato la morte del padre, si recò in un luogo misterioso per purificarsi dalle proprie colpe: era Reggio, "La città dei sette fiumi".
La storia, invece, tramandata dal grande Tucidide, ci dice che "Rhegion" fu una colonia calcidese, nata dalla grande colonizzazione greca avvenuta intorno al 750 - 700 a.C.
I Greci, penetrati nelle coste calabresi, si mescolarano con la popolazione indigena comandata dal famoso re Italo, dal nome del quale deriva quello della nostra penisola.
"Rhegion", il cui significato etimologico si fa risalire al verbo greco "Rhegnumi" corrispondente all'italiano "spezzare", "rompere", con chiaro riferimento alla frattura ed alla separazione dalla Sicilia, divenne nel V - VI sec. a. C., una città molto importante non solo per la fabbricazione delle monete, per le opere dei bronzisti e la produzione di pregiate ceramiche, ma soprattutto perché centro di splendore culturale e letterario.
Reggio rientrò, così, tra le città della "Magna Grecia", a significare quasi che la figlia avesse superato la madre in bellezza, grandezza, ricchezza.
Anche nella Bibbia e, precisamente, negli Atti degli Apostoli troviamo chiare tracce della storia di Reggio.
S. Paolo, infatti, nel suo lungo viaggio di evangelizzazione, muovendosi dalla vicina Siracusa, giunse nella nostra città che, da quel momento, ricevette il dono della fede facendolo proprio per sempre.
Così come viene riportato nella frase scritta in lettere greche incisa nel pronao della nostra cattedrale dove si legge: "E di qui costeggiando, giungemmo a Reggio".

Margherita Ambrogio
 

 

                       
Designed & programmed by Saverio Gerardis

Cookie & Privacy Policy

Il sito è on line dal 22.05.2003