Saverio Gerardis.com

ALBERO GENEALOGICO KIWANIS METEO POLITICA RASSEGNA STAMPA REGGIO CALABRIA WEBCAM LINKS

 

Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

(Mercoledì 20 Agosto 2008)

Quattro giovani nel consiglio nazionale
Il Kiwanis Junior brilla
alla convention del Distretto Italia

Intensa anche l’attività a sfondo benefico. L’ultima iniziativa è stata a favore dell’ospedale


L’assessore Antonella Freno con i giovani del Kiwanis

Si è svolta nei giorni scorsi a Castelvetrano, in provincia di Trapani, la diciottesima Convention del Kiwanis Junior Distretto Italia, appuntamento riservato a tutti i soci italiani del club service giovanile per eleggere i componenti del consiglio di amministrazione nazionale.
Le preferenze hanno premiato la Divisione D, composta dai Kiwanis Junior Club delle province di Reggio e Messina e presieduta dal Luogotenente Governatore Saverio Gerardis.
Ben quattro su undici, difatti, saranno i componenti della Divisione D che siederanno al tavolo del nuovo consiglio nazionale per il prossimo anno sociale.
Giusy Caminiti Privitera (KJ Villa San Giovanni) è stata eletta Governatore del KJ Distretto Italia, la carica più alta, mentre a Saverio Gerardis (KJ Reggio C.), è stato affidata la funzione di tesoriere.
Gli altri due neo eletti sono: Francesco Cardile, nominato segretario del KJ Distretto Italia e Lorena Turano, chiamata a ricoprire l’incarico di Luogotenente Governatore della Divisione D del KJ Distretto Italia.
Durante i lavori dell’assemblea, inoltre, sono stati attribuiti i premi distrettuali ai migliori club italiani per l’anno sociale in corso. Il KJ Club Reggio Calabria, presieduto da Elisa Gerardis, ha vinto il premio distrettuale puntualità economico-amministrativa anno 2007/2008, mentre il KJ Club Peloro Messina e il KJ Club Villa S.G., hanno ottenuto, ex aequo, il premio distrettuale “Fabrizio Ciriminna” service 2007/2008.
Infine, a Pietro Caminiti del KJ Club Villa S.G., è stato assegnato il premio “Kiwaniano junior dell’anno”.
I successi ottenuti dai KJ club della Divisione D in campo nazionale sono la riprova del grande impegno profuso anche nel campo del sociale.
Una attività costante ricca di tensione etica proiettata verso il futuro. Una operosità che scaturisce anche nella programmazione di serate a scopo benefico, come quella organizzata al Circolo del Tennis “Polimeni”, patrocinata dell’assessorato ai beni culturali e grandi eventi del Comune, con lo spettacolo cabarettistico del duo di Zelig “Bove e Limardi”.
Uno show esilarante applaudito dai presenti e che è servito per raccogliere dei fondi destinati all’acquisto di apparecchiature tecniche per il reparto di terapia intensiva neonatale degli Ospedali Riuniti.
Il dott. Antonino Nicolò, primario del reparto, ha ringraziato il KJ per l’attenzione che negli anni ha rivolto ai bambini in difficoltà. Il presidente del Circolo Tennis, Igino Postorino e il Luogotenente Governatore del KJ Saverio Gerardis, hanno chiarito che il connubio tra i due sodalizi nasce per rafforzare il principio Kiwaniano “Serving the children of the world”.
In chiusura l’assessore comunale ai Grandi Eventi, Antonella Freno, si è complimentata con i ragazzi dei Clubs poiché – ha detto – la manifestazione è servita a far divertire i numerosi presenti, ma, indirettamente, ha regalato un sorriso ai bambini ospiti dell’ospedale cittadino.
Bilancio largamente positivo, dunque, del Kiwanis Junior, come documentato dai meritati riconoscimenti.

Claudio Crisalli
 

 

                       
Designed & programmed by Saverio Gerardis

Cookie & Privacy Policy

Il sito è on line dal 22.05.2003